Emergenza Coronavirus - aggiornamenti

Published on 3 March 2020 • Emergenza

Aggiornamento 04/03/2020

Decreto del Consiglio dei Ministri del 04/03/2020

le attività didattiche nelle scuole italiane di ogni ordine e grado sono sospese fino a domenica 15 marzo 2020.

Aggiornamento 03/03/2020

Estensione sospensione delle attività didattiche fino all'8 marzo.

Ordinanza Presidente della Regione Piemonte

Aggiornamento 02/03/2020

il Piemonte non è stato incluso tra le aree per le quali sono state previste misure più restrittive e pertanto, secondo quanto previsto dal Governo nazionale, domani le scuole piemontesi potrebbero riaprire. Ma il presidente Alberto Cirio ha deciso di adottare una linea di maggior prudenza. Questo alla luce soprattutto della vicinanza con la Lombardia, regione più colpita in Italia dal Coronavirus, e dalla necessità di contestualizzare ogni valutazione anche su questo aspetto. Pertanto in Piemonte l’attività delle scuole di ogni ordine e grado, dei servizi educativi dell’infanzia, della formazione superiore e dei corsi professionali, è ancora sospesa almeno fino a martedì. Questo prevede il testo dell’ordinanza firmata stasera dal Presidente della Regione, un atto assunto in autonomia rispetto alle disposizioni del Governo, ma comunque di concerto con il Ministro della Sanità. Le due giornate serviranno per un intervento straordinario di igienizzazione delle scuole, come annunciato ieri insieme al direttore dell’Ufficio scolastico regionale. Soltanto martedì, sentito il parere tecnico e scientifico dell’Istituto superiore di sanità sull’evoluzione del contagio, la Regione deciderà se riaprire completamente le scuole piemontesi o se prorogare la sospensione dell’attività didattica a tutela della salute dei nostri studenti. In allegato trovate il DPCM definitivo del Presidente del Consiglio dei Ministri e l’ordinanza specifica emanata dal Piemonte.
Decreto del  Presidente del Consiglio dei Ministri

Ordinanza Presidente della Regione Piemonte

 

Aggiornamento 29 febbraio 2020 ore 18:30

Riaprono le scuole. Il presidente della Regione ha annunciato che gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado di tutto il Piemonte torneranno tra i banchi mercoledì prossimo, 4 marzo. Lunedì e martedì gli edifici saranno sottoposti, in accordo con l’Ufficio scolastico regionale, ad un’operazione di igienizzazione straordinaria e vi potrà accedere solo il personale scolastico. Domani, letto il decreto del Governo, il presidente predisporrà l'ordinanza per modulare l'ingresso a scuola.

Disposizioni per le funzioni religiose. Da oggi le ordinarie funzioni possono svolgersi con il vincolo che siano evitati gli assembramenti e che sia garantito un accesso contingentato tale da determinare una distanza di almeno un metro tra i fedeli presenti. È quanto deciso dal Ministero della Salute d'intesa con il presidente della Regione.

 

Aggiornamento del 27/02/2020 

L'ordinanza 1/2020 prorogata fino al 1° marzo

È terminata poco fa la riunione in Regione Piemonte. Le restrizioni previste dal decreto congiunto del Ministero della Sanità e della Regione Piemonte, sono state prolungate fino al 1° marzo. 

Aggiornamento del 25/02/2020

Chiarimenti su ordinanza 1/2020

Aggiornamento 24/02/2020

Ordinanza contingibile ed urgente n. 1/2020 Regione Piemonte

 

Notizia del 23/02/2020

In attesa di comunicazioni ufficiali da parte del Presidente della Regione Piemonte e dagli organi competenti in merito all’emergenza Coronavirus, non essendoci riscontri di casi sospetti sul nostro territorio, si comunica che la Regione Piemonte ha attivato il sistema di prevenzione e controllo sanitario mantenendo uno stretto contatto con il Ministero della Salute.
“A scopo precauzionale il Presidente della Regione Piemonte ha anticipato che verranno chiuse per una settimana le scuole di ogni ordine e grado in tutto il territorio piemontese e quindi sospesi tutti gli eventi e manifestazioni culturali ludiche e sportive all’aperto e al chiuso che prevedono l’assemblamento di persone” (si attende l’ufficialità del comunicato).

Si riportano di seguito alcune semplici raccomandazioni preventive caldamente consigliate :
1- in caso di sintomi di sospetto contagio chiamare il 112 e non recarsi al pronto soccorso
2- evitare per quanto possibile di frequentare luoghi affollati, e di incontrare persone provenienti dalla Cina, ed in questi casi indossare la mascherina
3- stare almeno ad 1m di distanza da presenta sintomi sospetti
4- lavare le mani con cura e frequenza
5- non portare le mani alla bocca e al naso


L’Amministrazione sta seguendo con attenzione l’evoluzione della situazione ed è in attesa dell’Ordinanza Regionale, che sarà valida su tutto il territorio piemontese.
Sarà nostra cura a seguito di comunicazioni ufficiali avvisare tempestivamente la cittadinanza.
Si rimanda al sito ufficiale della Regione Piemonte per le ulteriori informazioni.
Non appena pubblicate informazioni ufficiali, provvederemo a darne diffusione sui canali di comunicazione del Comune.
Grazie a tutti per la collaborazione.
Il Sindaco

Mario Melotti 

Per ulteriori informazioni si rimanda al sito ufficiale della Regione Piemonte e a quello del Ministero della Salute

 

avviso
Attachment format pdf
Download